Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

L’acciaio nelle costruzioni metalliche si è rilevato un materiale di importanza fondamentale sin dalla metà del XIX secolo. Per le sue alte qualità di resistenza in rapporto alla sezione impiegata, si è impose come materiale sostitutivo del legno in numerose applicazioni costruttive.

Infatti l’acciaio offriva il vantaggio di permettere la costruzione di strutture portanti di modesta sezione occupando quindi molto meno spazio rispetto ai materiali impiegati fino ad allora, e dava all’insieme della costruzione un aspetto di leggerezza, pur consentendo di impiegare elementi portanti di luci insolite.

I progressi della siderurgia nei primi anni del XX secolo hanno messo a disposizione acciai perfettamente rispondenti alle nuove necessità specialmente nel campo degli impianti industriali.
Fino al 1930, la chiodatura e la bullonatura erano i procedimenti più comuni per collegare tra loro gli elementi componenti una struttura metallica.

Negli anni successivi, grazie all’evoluzione delle qualità chimiche dell’acciaio, che ha migliorato la saldabilità dello stesso, la saldatura elettrica ha preso piede apportando notevoli modifiche nell’arte del costruire in metallo.

Dopo la fine della seconda guerra mondiale, le cui conseguenze avevano obbligato a ridurre la produzione di acciaio per costruzione, la qualità dei prodotti siderurgici è andata sempre più migliorando.

Costruzioni metalliche

Vantaggi delle costruzioni metalliche

I principali vantaggi rispetto ad altri materiali da costruzione sono:

  • elevato rapporto resistenza/peso specifico pertanto le strutture metalliche sono più leggere di quelle in muratura portante e in calcestruzzo armato. Questo determina una minore incidenza del peso proprio strutturale sui carichi di esercizio e quindi fondazioni più ridotte. La maggiore leggerezza degli elementi di acciaio e la loro elevata resistenza inoltre permette di realizzare strutture di grandi luce
  • migliore corrispondenza al modello di calcolo della struttura, poiché l’acciaio si presenta come un materiale isotropo e omogeneo e ha un comportamento elastico lineare fino allo snervamento. Tutto il contrario del calcestruzzo armato
  • prefabbricazione in officina
  • montaggio rapido
  • limitato costo di demolizione
  • possibilità di effettuare facilmente rinforzi o variazioni in sito

Costruzioni metalliche

Acciai destinati alle strutture

Fra i numerosi prodotti siderurgici, ve ne sono alcuni particolarmente destinati alla carpenteria metallica.
Gli acciai da costruzione comprendono in genere, i tipi unificati degli acciai semplici al carbonio.
Questi sono usati sotto forma di prodotti laminati a caldo.
Per applicazioni particolari vengono impiegati anche acciai speciali (es. acciaio inox, Acciaio Corten, ecc.), i quali contengono piccole quantità di metalli pregiati (cromo, manganese, nichel, rame, ecc.) che migliorano notevolmente le caratteristiche dell’acciaio specialmente nei confronti della corrosione.

Carpenterie metalliche: richiedi un preventivo gratuito

 

Contattaci per un preventivo